ANDREA PIROLLO

Dopo un’esperienza ventennale nel settore dell’imballaggio di lusso, Andrea sceglie di intraprendere un nuovo percorso di vita.

L’incontro con Enrica Mai, detta Mariuccia, proprietaria della cascina di Azzate (VA), gli fornisce l’opportunità di sperimentare tecniche e modalità di agricoltura alternativa apprese presso realtà agricole italiane ed europee.

Nel 2014, l’acquisto del sito di Albugnano sigla l’inizio di una diversa esperienza professionale e di una nuova consapevolezza di vita, orientata alla tutela dell’ambiente e alla diffusione di un nuovo modello di agricoltura basato sulla condivisione delle esperienze e del “sapere” contadino.